dolore_fig4_620x350

 

 

Il dolore pelvico cronico presenta spesso un’eziologia multifattoriale e richiede di essere affrontato in un contesto integrato, da più specialisti. Numerosi esami diagnostici ed esami strumentali speciali ci possono aiutare nella diagnosi di dolore pelvico cronico.

 

Presso il  CDP gli specialisti del “Team multidisciplinare” forniscono tutti i servizi di diagnostica necessari per la diagnosi, l’inquadramento clinico e il trattamento del dolore pelvico: visite specialistiche, colposcopia, isteroscopia, ecografia ginecologica trans-vaginale organ-oriented, cistoscopia, esame urodinamico, ecografia transrettale, volumanometria ano-rettale, defecografia RMN, endoscopia colon-rettale, etc.

 

Tra questi:

Ecografia ano-rettale a sonda rotante 3D

Manometria anorettale

Quando consultare il medico: 
in caso di dolore cronico, può essere difficile sapere quando si deve andare dal medico. In generale, bisogna fissare un appuntamento con il medico se il dolore pelvico sconvolge la vita di ogni giorno, o se i sintomi sembrano peggiorare.